Cosa scrivo

Cento città

“Cento città. Storie e leggende di città italiane” di Gina Basso e Riccardo Medici. Ed. Loescher, Torino – 2014

Perché al Museo di Storia Naturale di Venezia è conservato uno scheletro umano con una campanella in mano?

Come mai ad Ancona Napoleone impallidì guardando un quadro?

Cosa c’entra Babbo Natale con la città di Bari?

“Cento Città” è una raccolta di 21 racconti, uno per ogni città italiana capoluogo di regione, considerando per il Trentino le due Province Autonome. Per ogni città viene brevemente descritto un monumento, quindi viene narrata una leggenda ad esso in qualche modo collegata; tale leggenda può riferirsi a tempi molto antichi, addirittura mitici, o a circostanze storiche ben individuate e vicine a noi. Si tratta in ogni caso di storie più o meno note che fanno parte del patrimonio culturale della città a cui si riferiscono: gli autori, tuttavia, hanno voluto fornire una propria rilettura dei racconti tradizionali, e così hanno finito per crearne delle versioni originali. Il risultato è una lettura estremamente piacevole, facilitata dalla brevità dei singoli racconti, e dalla varietà dei contenuti che, coniugando storia, ironia e mistero, risultano di grande attualità.

Lettura consigliata ai ragazzi della Scuola secondaria di 1°grado – classe 3, bienni, Scuola secondaria di 2°grado

Disponibile nelle librerie scolastiche (pp. 128 – Euro 7,00 – cod. ISBN 9788882440619)

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...